(function() { (function(){function c(a){this.t={};this.tick=function(a,c,b){var d=void 0!=b?b:(new Date).getTime();this.t[a]=[d,c];if(void 0==b)try{window.console.timeStamp("CSI/"+a)}catch(l){}};this.tick("start",null,a)}var a;if(window.performance)var e=(a=window.performance.timing)&&a.responseStart;var h=0=b&&(window.jstiming.srt=e-b)}if(a){var d=window.jstiming.load;0=b&&(d.tick("_wtsrt",void 0,b),d.tick("wtsrt_","_wtsrt", e),d.tick("tbsd_","wtsrt_"))}try{a=null,window.chrome&&window.chrome.csi&&(a=Math.floor(window.chrome.csi().pageT),d&&0=c&&window.jstiming.load.tick("aft")};var f=!1;function g(){f||(f=!0,window.jstiming.load.tick("firstScrollTime"))}window.addEventListener?window.addEventListener("scroll",g,!1):window.attachEvent("onscroll",g); })();
Guida facile a Google Adsense
adsense google adsense
google adsense
Guadagnare con il proprio blog. Le spiegazioni per farlo nel modo più facile



Adsense - Un errore troppo comune


E-mail this post



Remember me (?)



All personal information that you provide here will be governed by the Privacy Policy of Blogger.com. More...



Non conosco la severità di google nel punire violazioni del regolamento diverse dai click fraudolenti o illeciti, ma voglio porre l'attenzione su un errore piuttosto comune che può indurre google a revocare il nostro account Adsense.
Dice il regolamento di Adsense:

Incentivi

Le pagine Web non possono in alcun modo incentivare attivamente gli utenti a fare clic sugli annunci, ad esempio chiedendo esplicitamente di fare clic sugli annunci o di visitare i siti degli inserzionisti o anche attirare eccessivamente l’attenzione sugli annunci. Per esempio, il vostro sito non deve contenere frasi come "Fate clic qui", "Supportateci", "Visitate questi collegamenti" o altre frasi simili che possano riferirsi a qualsiasi annuncio, senza distinzioni di contenuto. Tali attività sono strettamente proibite in modo da evitare un aumento artificioso dei costi degli inserzionisti. Inoltre, i publisher non devono veicolare attenzione innaturale verso siti che pubblicano annunci o pulsanti referral tramite email di massa non richieste o pubblicità non voluta su siti di terzi. I publisher non sono inoltre autorizzati ad utilizzare modalità ingannevoli o innaturali per attirare l’attenzione o incitare gli utenti a fare clic sui pulsanti referral.

Ecco quindi che una pagina web come quella dalla quale ho tratto questo pezzetto:

non è regolare.

Esiste un rischio ulteriore. Mentre google può riconoscere click illeciti (ma non è detto che vi riesca) ed è comunque l'unico soggetto che può rilevarli, in questo caso ogni visitatore del sito può segnalare a google la violazione. Personalmente sono contrario alla delazione, che considero un mezzuccio un po' subdolo, ma evitate accuratamente di esporvi a simili rischi.





0 Responses to “Adsense - Un errore troppo comune”

Leave a Reply

      Convert to boldConvert to italicConvert to link

 


About me


In evidenza

  •  Digital photo online
  •  Software gratuito per le immagini
     del vostro sito web
  •  Importanza delle keyphrase
  •  Come scegliere le keyphrase
     per avere traffico sul proprio sito

Links


Sottoscrivi


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog
Blogwise - blog directory

Siti amici

Il mio banner